LA TERRA… UN PIANETA DA AMARE. Cambiare mentalità e adottare nuovi stili di vita per un’economia del benessere

Prezzi ridotti! LA TERRA… UN PIANETA DA AMARE.  Cambiare mentalità e adottare nuovi stili  di vita per un’economia del benessere Ingrandisci

LA TERRA… UN PIANETA DA AMARE. Cambiare mentalità e adottare nuovi stili di vita per un’economia del benessere

ISBN :9788865418819

Manuela Cecchetti

Si può restare indifferenti dinnanzi al dilagante degrado ambientale generato, nell’arco dell’ultimo secolo, da ripetuti comportamenti errati della collettività e da persone senza scrupoli disposte a tutto pur di accrescere i propri introiti finanziari?Esiste un’imprescindibile interdipendenza fra tutto ciò che esiste dalla quale nessuno può...

11,05 €

-15%

13,00 € IVA incl.

Social

Dettagli

Si può restare indifferenti dinnanzi al dilagante degrado ambientale generato, nell’arco dell’ultimo secolo, da ripetuti comportamenti errati della collettività e da persone senza scrupoli disposte a tutto pur di accrescere i propri introiti finanziari?
Esiste un’imprescindibile interdipendenza fra tutto ciò che esiste dalla quale nessuno può sfuggire. È giunto, ormai, il tempo di riflettere per individuare celermente valide strategie da attuare mediante una proficua e responsabile collaborazione tra cittadini e istituzioni.
La natura si sta progressivamente ribellando e invia segnali urgenti di ravvedimento. I repentini cambiamenti climatici generano devastazioni in varie zone della terra: uragani, inondazioni, siccità, alterazioni stagionali.
Scompaiono, ogni anno, migliaia di specie animali e vegetali e persino la Foresta Amazzonica, considerata il polmone del mondo, viene continuamente violata dal devastante disboscamento per fini agricoli o per interessi legati al settore minerario e del legname. La vita e la serenità dell’intero pianeta sono seriamente minacciate.
Attraverso l’ausilio della filosofia, della bioetica, della dottrina sociale e sull’esempio di Francesco d’Assisi, patrono dell’ecologia, il lettore è invitato ad interrogarsi, quale abitante del mondo, sull’eticità dei propri gesti quotidiani e sui possibili contributi personali e collettivi a favore del bene comune.
La terra è il tesoro di cui ognuno dovrebbe godere con l’intento di tramandarlo ben custodito alle future generazioni.

prefazione di
Erio Castellucci

30 altri prodotti della stessa collana: