Gian Ruggero Manzoni

Elenco dei libri per autore Gian Ruggero Manzoni

Gian Ruggero Manzoni è nato nel 1957 a San Lorenzo di Lugo (RA), dove tuttora risiede. Poeta, narratore, pittore, teorico d’arte, fin da giovanissimo s’interessa di ebraismo, storia delle religioni, filosofia, linguaggi espressivi emergenti e di tut­to ciò che è Romagna. È stato redattore delle riviste «Cervo Volante», diretta da Achille Bonito Oliva ed Edoardo Sangui­neti, e «Il Semplice», edita da Feltrinelli, e ha inoltre diretto la rivista d’arte e let­teratura «Origini». Nel 1984 e nel 1986 ha partecipato alla Biennale di Venezia sia come artista sia come curatore di mostre. Ha pubblicato oltre 45 libri (per i tipi, tra gli altri, di Feltrinelli, Il Saggiatore, Diabasis, Raffaelli, il Girasole e Maggioli) e ha al suo attivo oltre 60 mostre visive. È tradotto in varie lingue. Nel 2004 ha vinto il premio Serantini con il romanzo Il morbo. Col romanzo Acufeni è stato tra i sette selezionati per la finale del Premio Viareggio-Repaci narrativa 2015. Per i nostri tipi ha pubblicato Bri­ganti. Saracca & Archibugio, il libro più esaustivo sul banditismo ottocentesco romagnolo, e Romagnoli all'avventura. LA TORRE
1 - 3 di 3 libri
  • Anteprima Disponibile

    Negli anni ’50, ’60 e ’70 del secolo scorso, lo storico Giovanni Manzoni diede vita – sulla base di lunghe  e accurate ricerche e avvalendosi del suo archivio familiare e di altri archivi, privati e pubblici – allo studio più approfondito del fenomeno brigantaggio in Romagna che finora possediamo. Divise il suo lavoro in sei volumi, oggi introvabili, che furono accolti dal grande favore del pubblico e che furono adottati come testi didattici in alcune università italiane e straniere. A distanza di quasi quarant’anni, a seguito delle continue richieste di ristampa, Gian Ruggero, a sua volta scrittore e cultore di ciò che è tradizione e passato, ha pensato di compendiare l’approfondita analisi del padre in un unico...

    13,60 € 16,00 € -15%
    Prezzi ridotti!
  • Anteprima Disponibile

    Nel nostro generalizzato oblio della storia, non vi è spazio per gli umili eroi che pur lasciarono la loro vita (il lavoro, la famiglia, la casa, gli affetti…) per correre alle armi. Di essi, solitamente, non resta una traccia, un nome, come se non fossero mai esistiti: richiamarli per nome, per luoghi, per origini familiari significa emendare una colpa della storia, ridare loro vita, confermare che essi vissero e che si alimentarono di istanze ideali, di progetti, di attese… Di questo orizzonte vive la straordinaria ricerca compiuta da Gian Ruggero Manzoni intorno ai Romagnoli che corsero alle armi al richiamo di Garibaldi nel tempo dei Mille. Con una acribia e una passione che esaltano la vastità della sua...

    11,90 € 14,00 € -15%
    Prezzi ridotti!
  • Anteprima Disponibile

    Pagine 152Francesco del Bottaio, nato nel 1458 a Borgo di Faenza, bottaio; Giovanni di Elmo, nato nel 1459 in zona della Chiusa del Molino Cento a Cesena, villico; Berto della Rossa, nato nel 1453 in Fossa Augusta di Ravenna, vil­lico; Beltrame dei Carri, nato nel 1451 in Chiese delle Catene (tra San Lorenzo, Torre, Belricetto e Maiano, nei Comuni di Lugo e Fusignano), dapprima aiutante ma­rangone (falegname) poi frate francescano nel conven­to di Verucchio; Antonio dei Bezzi, nato nel 1453 a For­lì, canepaio; Egidio dei Forni, nato nel 1452 in Valli di Sant’Alberto di Ravenna, pescatore; Enrico del Tintore, nato nel 1462 in contrada di Porta Giustiniana (ora San Biagio) di Ravenna, stalliere... questi i nomi di...

    11,05 € 13,00 € -15%
    Prezzi ridotti!
1 - 3 di 3 libri